Skylanders Imaginators – Recensione PS4

Compra

Come ogni anno dal 2011, siamo giunti al consueto appuntamento con il famoso franchise di Activision e i suoi toys-to-life: Skylanders Imaginators. Dopo i giganti, gli smontabili, le trappole  e i veicoli, il sesto capitolo della serie Skylanders permette ai Signori dei Portali di creare il proprio eroe utilizzando un inedito editor.

Anche in Skylanders Imaginators, la trama ruota intorno a Kaos e il suo nuovo piano per distruggere gli Skylanders e le Skylands. Kaos ha scoperto un antico potere, l’Energia Mentale, e la usa per creare un esercito di Doomlanders. Per salvare le Skylands, Eon chiede aiuto ai Signori dei Portali e ai Sensei, potenti guerrieri mistici.

Come detto, la novità principale di Skylanders Imaginators è l’opportunità di creare i propri Skylanders grazie ai Cristalli di Creazione. Nello starter Pack è incluso un Cristallo di Creazione del fuoco ma è possibile acquistarne altri separatamente, al prezzo di circa 9€ l’uno.
Ciascuno è associato ad un elemento (Acqua, Fuoco, Terra, Luce…) che non potrà essere modificato. Quindi se volete provare tutti i tipi di eroi dovrete compare almeno un Cristallo per elemento.

Skylanders Imaginators_20161109162051

Quando i Cristalli di Creazione vengono posizionati sul portale ci danno l’accesso al menù creazione. La prima cosa da scegliere è il tipo di Skylander che si vuole creare scegliendo tra le diverse opzioni: Cavaliere, Ninja, Pistolero, Stregone, Attaccabrighe, Sentinella, Avventuriero, Arciere, Picchiatore, Bazookista.  Questa prima scelta determinerà quali personalizzazioni, equipaggiamento e armi potremo usare per customizzare il nostro eroe. ATTENZIONE la categoria purtroppo non sarà modificabile, quindi scegliete con cura.

Inizialmente il gioco non offre molte scelte sia per l’aspetto fisico (testa, occhi, orecchie, petto, gambe, braccia o coda) che per le armi e l’equipaggiamento. Man mano che si andrà avanti con la storia troveremo diversi scrigni che sbloccheranno parti aggiuntive per migliorare il nostro Skylander con nuove armi, abilità e armature più potenti. Verranno sbloccate anche nuove parti del corpo, poteri e personalità così da rendere sempre più unico il nostro personaggio.

Trovare tutti le personalizzazioni non è un compito semplice. Gli oggetti sbloccabili vengono elargiti sotto forma di cristalli di Imaginite all’interno di forzieri viola.

Skylanders Imaginators_20161109160129

I cristalli di Imaginite hanno un colore differente a seconda della rarità del pezzo che contengono. Gli oggetti che troviamo possono essere di vari tipi: Comune, Raro, Epico e Supremo. Ci sono centinaia di pezzi nascosti nei forzieri sparsi per le Skylands, quindi se vogliamo per sbloccare tutte le opzioni di personalizzazione disponibili dovremo esplorare a fondo ogni livello e completare tutte le missioni principali della storia, sconfiggere i boss, superare tutte le missioni, sfide, mini-giochi e attività di Skylanders Imaginators.

I forzieri sono anche acquistabili

I forzieri sono anche acquistabili sui rispettivi store.

Gli Skylanders sono personalizzabili in qualsiasi momento. Sulla PS4, basta toccare il touch pad del controller per accedere al menù e configurare al meglio il nostro Skylanders migliorandone gli attacchi, presenti anch’essi nel menù creazione.  Man mano che il nostro personaggio salirà di livello si potranno attivare nuovi tipi di attacchi e grazie alle monete potenziare le azioni già a disposizione.

Oltre alla possibilità di creare i nostri eroi, Skylanders Imaginators introduce anche un nuovo tipo di personaggio mai visto fino ad oggi: i Sensei. Si tratta di potenti guerrieri, alcuni inediti altri ripresi dai giochi precedenti, con una notevole capacità di attacco. In totale ci sono 31 diversi Sensei da collezionare ognuno dotato di una mossa speciale spettacolare.

I Sensei hanno tre diverse utilità all’interno del gioco:

  • sono gli unici in grado di suonare il Gong da Battaglia, oggetti sparsi nei diversi livelli che se suonati attivano una mini missione che ci farà ottenere degli scrigni.
  • aumentare il level cap generale degli altri Skylanders. In questo capitolo il livello massimo degli Skylanders è 15, ma basta posizionare un Sensei sul portale per aumentare questo valore di +1 per tutti gli eroi posseduti.
  • sbloccare gli attacchi Sky-Chi nei Santuari dei Sensei.

Skylanders Imaginators_20161109161713

Anche in questo gioco potremo cimentarci nelle corse come in Skylanders SuperCharges grazie a specifiche aree situate nella mappa o dal menù principale del gioco. Oltre alle corse in single player potremo affrontare le sfide in multiplayer (online e offline) fino a 4 giocatori e le corse a tempo. Le corse in Skyladers offrono circuiti di terra, aria e acqua e potremo utilizzare i veicoli già in nostro possesso.

La storia principale può essere completa in circa 10 ore di gioco ma se vogliamo completare tutti gli obbiettivi e sbloccare tutti i componenti la durata complessiva aumenta notevolmente.

Come tutti i capitoli anche in Skylanders Imaginators sarà possibile utilizzare i personaggi già usciti anche se non sarà possibile equipaggiarli con gli oggetti raccolti.

Per quanto riguarda il gameplay e la grafica non ci sono state molte migliorie rispetto alla gioco precedente sia per quanto riguarda il level design che i puzzle e mini giochi. Gli scenari mantengono quindi l’essenza dei giochi precedenti con ambientazioni colorate e piene di percorsi alternativi.
Simpatica aggiunta sono le aree selfie, delle zone sparse nel gioco in cui scattarsi un selfie tramite il tasto L2 (nel caso della PS4) e ricevere come ricompensa un nuovo forziere.

Skylanders Imaginators_20161109152929Infine bisogna ricordare l’ospite speciale di Skyalders Imaginators: Crash Bandicoot, disponibile solo nella versione PS4.
Crash e il Dottor Neo Cortex sono inclusi nel gioco come Sensei con tanto di livello a loro dedicato ispirato all’isola del primo gioco di Crash Bandicoot in cui si possono trovare elementi familiari come le palme e le mele nelle scatole.

In conclusione, Skylanders Imaginators è un gioco divertente e coinvolgente anche se a volte ci ha dato quella sensazione di déjà-vu.
Creare il proprio Skylander, sbloccare tutte le personalizzazioni e le battaglie con i Boss di fine livello offrono maggiore spessore e longevità al gioco. Mentre ai veterani potrebbe risultare un capitolo meno intrigate, siamo sicuri che i giovani giocatori lo ameranno.

skylanders-imaginators

Si ringrazia Activision Italia per averci fornito una copia PS4 da recensire.

Pro

  • personalizzazione dei personaggi
  • divertente e coinvolgente
  • ritorna la modalità racing

Contro

  • non si possono personalizzare gli Skylanders precedenti
  • a volte ripetitivo
  • poche migliorie rispetto ai capitoli precedenti
7.5

Buono

Appassionata di informatica fin da piccola si è avvicinata al mondo dei videogiochi “tardi” cercando di recuperare il tempo perduto. Adora i GDR e gli action game; tra le suoi serie di giochi preferiti ci sono Soul River, Diablo, Tomb Raider, Kingdom Hears e Super Mario.

Hai dimenticato la password