Provata la Beta di Sniper Ghost Warrior 3

Sniper: Ghost Warrior 3

PC PlayStation 4 Xbox One
Compra

Provata la Beta di Sniper Ghost Warrior 3

Provata la Beta di Sniper Ghost Warrior 3

Abbiamo avuto l’occasione di provare la beta di Sniper Ghost Warrior 3 e vi descriviamo quindi quali sono state le nostre prime impressioni sul gioco che dopo numerosi rinvii pare sia finalmente in uscita il 4 aprile 2017.

Come nei precedenti capitoli, Sniper Ghost Warrior 3 ci mette nei panni di un letale cecchino che, armato di fucile e tanta pazienza, dovrà portare a termine le missioni assegnategli dal quartier generale.

Appena avviato il gioco, una serie di video ci hanno illustrato tutte le nuove funzioni a disposizione mostrando fin da subito la cura dei dettagli nella riproduzione del fucile da cecchino. La letale arma permette di regolare tutta una serie di impostazioni per colpire il bersaglio anche nelle situazioni più critiche, consentendo addirittura di compensare l’eventuale deviazione del vento. Un’altra interessante novità è la possibilità di utilizzare un drone da mandare in ricognizione per avere una visione generale della zona e impostare al meglio la strategia di attacco.

Dopo aver appreso le funzioni principali dai video introduttivi, ci siamo ritrovati sulla mappa di gioco a bordo di una jeep. Nonostante l’obiettivo da raggiungere era già ben visibile, con tanto di tragitto segnalato sul navigatore della nostra vettura, abbiamo fin da subito avuto l’opportunità di sfrecciare liberamente con la jeep senza venire in alcun modo obbligati a completare la quest in corso.

Comunque dopo un veloce giretto, abbiamo raggiunto la nostra “tana”, una grotta ben attrezzata dove potremo riposare, potenziare e modificare armi e proiettili, accettare missioni e migliorare le caratteristiche del nostro personaggio.

La beta da noi provata, permetteva di affrontare solo due missioni, entrambe abbastanza impegnative. Ci sono voluti parecchi tentativi prima di poter completare una missione, sopratutto perché la maggior parte delle volte, la nostra morte veniva causata dalla quasi totale mancanza di discrezione da parte nostra. Questo perché il gioco è dannatamente realistico ed ogni piccolo errore può rivelarsi davvero fatale. Durante la nostra prova abbiamo tentato diversi assalti, siamo morti parecchie volte e ad ogni nuovo tentativo ci siamo ritrovati in differenti situazioni, anche quando tentavamo di ripetere le azioni precedenti.

Per quanto riguarda il comparto tecnico non ci possiamo assolutamente lamentare. Sniper Ghost Warrior 3 può contare sulla tutta la potenza del Cryengine, ormai già famoso per le meraviglie mostrate nei vari episodi di Crysis e Far Cry. Abbiamo avuto modo di apprezzare la gestione dei cicli giorno/notte e le condizioni climatiche variabili che hanno dato al gioco un ulteriore tocco di realismo.

Sul nostro PC redazionale dotato di un i5-4690, 16GB di RAM e  una scheda grafica nvidia GTX1060 da 6GB, non abbiamo avuto particolari problemi a parte qualche piccolo rallentamento casuale, dovuto più che altro alla mancanza di un’ottimizzazione generale che di solito viene effettuata nelle ultime fasi che precedono l’uscita di un gioco. Per il resto non c’è nulla di grave da segnalare e considerando che il gioco uscirà tra circa 2 mesi, possiamo dire che Sniper Ghost Warrior 3 è davvero a buon punto.

In generale il gioco promette davvero bene, la grafica è adeguata agli standard attuali, la mappa di gioco sembra totalmente esplorabile e le meccaniche del gameplay sono molto solide.

C’è da dire che si tratta di un gioco per veri esperti e se non siete abbastanza pratici con i giochi stealth, questo potrebbe causare parecchia frustrazione. Per tutti gli amanti del genere invece, Sniper Ghost Warrior 3 promette fin da ora di essere uno dei migliori titoli del genere e se come crediamo verrà ottimizzato per bene prima dell’uscita, potrebbe rivelarsi uno dei migliori sparatutto stealth di sempre.

Sniper Ghost Warrior 3 sarà disponibile dal 4 Aprile su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Amante di tutto il mondo videoludico, ha iniziato a scrivere fin da giovane su diverse riviste tra cui Gamescenter.it, Nzone.it, PlayNow.it, Gameplayer.it come bad_boy. Tra i suoi giochi preferiti ci sono Half Life, Jagged Alliance, la serie di Bioshock e tutto quello che riguarda Batman, LEGO compresi!

Lascia un Commento

Hai dimenticato la password