Nuovi dettagli sul progetto Bandai Namco

Nuovi dettagli sul progetto Bandai Namco

L’ultimo numero della famosa rivista Famitsu ha rivelato nuovi dettagli riguardanti il progetto misterioso di Bandai Namco che ci era stato mostrato pochi giorni fa attraverso un video.

Code Vein è un gioco RPG con meccaniche dungeon exploration sviluppato dal team di God Eater e in uscita nel 2018 per una non ben definita console. Il motore grafica del gioco è l’Unreal Engine 4 e al momento il gioco è al 35% dello sviluppo.

Il gioco è ambientato in un futuro prossimo in cui tutto è andato in rovina. I giocatori vestiranno i panni dei Revenants, vampiri che possiedono poteri soprannaturali.

Per sopravvivere, i Revenants vivono in una società isolate chiamate “Vein”. I Revenants sono esseri che hanno trasceso l’umanità, ma come risultato hanno perso gran parte dei loro ricordi. Un Revenant che è a corto di sangue si trasformerà in un mostro chiamato “Lost”.

I Revenants usano principalmente armi a corto raggio, come grandi spade ma anche lance e martelli. Oltre alle armi è stato rivelato il Blood Veil, un particolare capo di vestiario che permette di succhiare il sangue dei Lost oltre che fungere da armatura; mentre tra le abilità speciali la Tempered Blood, eseguibile subito dopo aver succhiato del sangue dai Lost e in grado di generare diversi effetti.

Un’altra delle caratteristiche principali di Code Vein è il sistema “Buddy” che consiste nel poter portarsi un partner durante l’esplorazione di un dungeon.

Maggiori dettagli saranno rilasciati da Bandai Namco il prossimo 20 Aprile.

Fonte

Appassionata di informatica fin da piccola si è avvicinata al mondo dei videogiochi “tardi” cercando di recuperare il tempo perduto. Adora i GDR e gli action game; tra le suoi serie di giochi preferiti ci sono Soul River, Diablo, Tomb Raider, Kingdom Hears e Super Mario.

Lascia un Commento

Hai dimenticato la password