DiRT Rally – Non c’è gloria senza fatica!

Compra

Dopo essere uscito già parecchio tempo fa in Early Access su Steam, DiRT Rally arriva finalmente in versione definitiva anche sulle console di ultima generazione. Appena avviato il gioco si nota subito che Codemasters ha dato un taglio netto alla “vecchia” serie DiRT in favore ad un ritorno alle origini. Non ci sono più Ken Block e Travis Pastrana a commentare le vostre prestazioni e tutti i riferimenti agli X-Games e agli eventi Gymkhana sono stati sepolti da qualche parte nel fango. E’ quindi chiaro che non si tratta di un nuovo episodio della serie DiRT ma di un reboot totale pronto ad offrire nuove esperienze agli appassionati del Rally puro.

Dirt Rally (4)

DiRT Rally abbandona tutti gli elementi arcade proposti negli ultimi anni e punta deciso verso una simulazione quanto più realistica possibile che permette ai giocatori di configurare il gioco esattamente come preferiscono, sia a livello visivo che a livello tecnico. Ad esempio, se giocate con un volante sarà possibile nascondere tutti gli elementi di “contorno” dalla visuale interna del veicolo (come il volante o le braccia del pilota) in modo da restituire una sensazione di guida più naturale e veritiera.

E’ disponibile inoltre una gamma completa di opzioni per regolare gli aiuti alla guida con la possibilità di impostare a piacimento il tipo di trasmissione, il controllo di trazione e la gestione di stabilità per rendere il gioco accessibile anche ai piloti meno esperti. DiRT Rally infatti è dannatamente difficile e prima di riuscire a vincere un evento avrete bisogno di una certa pratica.

Ovviamente questo non vuol dire che il gioco sia frustrante ma semplicemente, come nelle vere competizioni rallystiche, bisogna prendere confidenza con il proprio veicolo, capirne i comportamenti su diverse superfici e impostare al meglio i settaggi. Sempre a favore del realismo, è stata eliminata la possibilità di riavvolgere il tempo per “salvarsi” da eventuali errori e l’unico aiuto su cui potete contare è un recupero vettura che vi rimetterà in strada con una penalità di tempo.

Dirt Rally (1)

Dopo numerose ore di gioco, vi possiamo consigliare di lasciar perdere inizialmente i bolidi troppo potenti e concentrarvi su una sola vettura di potenza medio/bassa in modo da prendere confidenza con i tracciati e imparare bene come controllare il veicolo in diverse situazioni. Il modello di gestione punta molto sulla simulazione al punto che bisogna tenere sotto controllo l’accelerazione e dosare bene le frenate per evitare di finire rovinosamente fuori pista ad ogni curva. Inoltre bisogna sempre tenere in considerazione la superficie su cui stiamo correndo perché asfalto, fango, pioggia o neve cambieranno drasticamente i tempi di risposta delle nostre azioni. Inutile dire che DiRT Rally da il meglio se giocato con un volante risultando così più facile da domare ma con un pò di pratica si riescono ad ottenere ottimi risultati anche con il gamepad.

Ribadiamo comunque che un buon volante dotato di force-feedback permette di effettuare curve più precise e aiuta ad essere più reattivi nei cambi di superficie.

A differenza dei precedenti giochi della serie, in DiRT Rally sono presenti solo 3 tipologie di gare suddivise a loro volta in numerosi tracciati e varianti. Le categorie che potrete affrontare sono il classico Rally, gli eventi Hillclimb e le gare Rally Cross. Il gioco vanta comunque un gran numero di contenuti con oltre 40 auto, 6 grandi rally e più di 70 stage.

Dirt Rally (2)

Dal punto di vista tecnico non ci sono problemi da segnalare e il gioco gira splendidamente a 1080p nativi con un framerate stabile a 60 FPS. I paesaggi dei tracciati come i dettagli dei veicoli sono spettacolari e rendono ogni gara una delizia per occhi. Anche i suoni dei motori sono stati fedelmente riprodotti e le indicazioni del nostro co-pilota si sono rivelate sempre tempestive ed affidabili.

DiRT Rally è davvero un reboot eccezionale e riporta la serie ai gloriosi tempi in cui sfoggiava con orgoglio il nome di Colin McRae. In questo momento DiRT Rally può essere considerato il miglior gioco di rally sulla piazza, almeno per quanto riguarda il senso di realismo che si percepisce giocando. Certo, non è adatto ai principianti o ai giocatori occasionali ma se avrete pazienza DiRT Rally vi regalerà tanti momenti di soddisfazione.

Dirt Rally (3)

 Si ringrazia caldamente Koch Media per averci fornito una copia Xbox One del gioco da recensire.

Pro

  • Realismo ai massimi livelli
  • Caratteristiche e comportamenti dei veicoli fedelmente riprodotti
  • Rally puro e semplice senza fronzoli

Contro

  • Difficoltà elevata
  • Non adatto ai piloti della domenica
  • Forse un pò scarno
8.4

Ottimo

Amante di tutto il mondo videoludico, ha iniziato a scrivere fin da giovane su diverse riviste tra cui Gamescenter.it, Nzone.it, PlayNow.it, Gameplayer.it come bad_boy. Tra i suoi giochi preferiti ci sono Half Life, Jagged Alliance, la serie di Bioshock e tutto quello che riguarda Batman, LEGO compresi!

Hai dimenticato la password